Quanto costa la visita?

I prezzi

Prima visita

160€

Controlli successivi

90€

Il Percorso nutrizionale passo dopo passo

Come è strutturata la prima visita

Il benessere del paziente è al centro del mio approccio. Per garantire un servizio completo e personalizzato, il percorso nutrizionale che propongo si sviluppa attraverso diverse fasi fondamentali. Ecco un’overview delle tappe del percorso:

Prima visita e anamnesi

Viene eseguita un'attenta anamnesi personale e familiare, rivolgendo domande mirate al paziente sullo stato di salute e su eventuali farmaci o integratori assunti. L'analisi dei referti medici ed analisi ematochimiche, vengono analizzate approfonditamente e non solo sulla base dei soli valori fuori range, ma interpretandole alla luce dei sintomi segnalati dal paziente.
Inoltre, l'ascolto di tutto ciò che il paziente necessiti riferire, può essere utile per comprendere le sue difficoltà e bisogni, pertanto in questa fase è fondamentale dedicare tutto il tempo necessario. 

Anamnesi alimentare e comportamentale

In questa fase è assai importante effettuare un'attenta analisi dei cibi assunti abitualmente e le relative tempistiche. Diviene infatti molto importante comprendere le abitudini organizzative e comportamentali del paziente e del contesto sociale e familiare in cui le attua.

Analisi della composizione corporea

Viene condotta l’analisi della composizione corporea con strumentazione sanitaria bioimpedenziometrica. Diviene infatti di fondamentale importanza un analisi che permette di andare oltre al peso indicato sulla bilancia, L'analisi bioimpedenziometrica infatti ci fornisce un'analisi sia qualitativa che quantitativa della composizione corporea poiché fornisce una stima della massa grassa, della massa non grassa e della ritenzione idrica del paziente, permettendo così un intervento nutrizionale ed integrativo realmente disegnato su di lui. Tutti i dati relativi all'analisi della composizione corporea saranno riportati sul referto rilasciato ed aggiornato ad ogni visita.

Percorso nutrizionale

Il percorso nutrizionale più adatto viene basato sulle esigenze cliniche del paziente, ma anche in funzione delle abitudini e dei gusti di ogni soggetto.
Verrà quindi deciso insieme, sulla base di quanto emerso in visita e sulla base degli obiettivi da raggiungere, valutando eventuali interventi integrativi.

Visite di controllo mensili

La visita di controllo mensile ci consente di valutare i risultati, i miglioramenti ottenuti o mancati e le eventuali difficoltà riscontrate durante il percorso nutrizionale. L'importanza di ripetere l'analisi della composizione corporea ci è utile a comprendere lo stato reale del nostro corpo. Capita talvolta che alcuni pazienti pur non avendo riscontrato la perdita di peso sperata, riscontrino in seguito all'analisi bioimpedenziometrica invece la riduzione di massa grassa. Pertanto diviene fondamentale eseguirla costantemente nelle visite di controllo
anche al fine, se necessario, di modificare il protocollo nutrizionale ed integrativo in base ad eventuali nuove esigenze.

Come funziona il percorso nutrizionale?

Controlli successivi

Valutazione ed analisi dei risultati raggiunti, delle eventuali difficoltà riscontrate durante il percorso nutrizionale. Ripeteremo l'analisi della composizione corporea, strumento utile a comprendere lo stato reale del nostro corpo, analizzando la riduzione di massa grassa e non necessariamente il peso, al fine di valutare modifiche al protocollo nutrizionale.